La parola del DelegatoPresentazione del 4) Concresso AIS


Cari colleghi ed amici di AIS Milano,
un'immagine positiva, è molto bello vedere questo esercito di sommelier raccontare e servire il vino al Vinitaly; tutti i colleghi stanno svolgendo un fantastico lavoro con grande professionalità e preparazione, senza far mancare mai il sorriso, l'entusiasmo e la cordialità.
Grazie a tutti i sommelier della delegazione di Milano che sanno rappresentare la nostra realtà nei migliori modi.
continua...

Enrico Crippa intervisteEnrico Crippa: l'arte dell'equilibrio

Ricerca, arte e amore. Tre parole, come tre sono le sue stelle Michelin, per introdurci alla cucina di questo chef riservato e gentile, cui determinazione e creatività brillano negli occhi vispi e attenti.
L’esordio nella ristorazione avviene a sedici anni, come commis nello storico ristorante milanese di Gualtiero Marchesi. Quindi, un crescendo di esperienze europee di altissimo livello: Christian Willer alla Palme d'Or di Cannes, Gislaine Arabian al Ledoyen di Parigi, Antoine Westermann al Buerehiesel di Strasburgo, Michel Bras a Laguiole, Ferran Adria a El Bulli di Roses.
continua...

sakerecensioniSakè, la lucente perla del Sol Levante

«Impiegai un po’ di tempo a capire che l’eccellenza non stava nella potenza, e ad apprezzare il vuoto di sapore… Come in uno spartito, avevo compreso che non ci si deve dimenticare dei silenzi» - Éric Briffard
Questa frase, del celebre chef del ristorante parigino Le Cinq, esprime esattamente cos’è e come ci si deve porre all’assaggio del sakè: una preziosa bevanda, non solo un semplice fermentato di riso, ma l’emblema di un’intera nazione.
continua...

r206 iconarecensioniLuigi Moio: chardonnay e terroir di Borgogna

Può bastare una serata per raccontare lo chardonnay della Borgogna?

Forse no, ma Luigi Moio con una degustazione scientifica ed emozionale ha svelato i segreti della tipicità aromatica dello chardonnay che in Borgogna si trasforma in Chablis, Corton-Charlemage, Chavalier Montrachet, un nettare intrigante che non è solo sorso di squisita materia ma un'esperienza sensoriale memorabile.
continua...

Nadia Moscardi intervisteNadia Moscardi: una chef con il tastervin

Nadia Moscardi vive e lavora ai piedi del Gran Sasso, a pochi chilometri da L’Aquila.

Cresciuta accanto ai fornelli di mamma Elodia, che nel 1975 dà il proprio nome al ristorante, ha la cucina nel sangue.
continua...

Davide Oldani intervisteDavide Oldani: bello e possibile

Davide Oldani ama definirsi un “cuoco pop”, dove pop sta per popolare e intende coniugare l’alta qualità delle materie prime con l’accessibilità da parte del grande pubblico.
continua...

Simone Tondo intervisteSimone Tondo: la Sardegna nel cuore dell’Île

Se a parlarci di lui fosse solo il curriculum di mille esperienze e collaborazioni, ci sorprenderemmo non poco di fronte ad un ragazzo di ventisei anni.
Sembra invece tutto naturale, per uno che le idee chiare le aveva già a quattordici anni, quando si impose ad una carriera già scritta da architetto per frequentare l’istituto alberghiero di Alghero. E tutto finora gli ha dato ragione.
continua...

Pietro Leemann intervistePietro Leemann: il gusto della natura

Pietro Leemann nasce a Locarno, in Svizzera, nel 1961. Inizia prestissimo la carriera di chef. Il rispetto della natura e la grandissima attenzione per le materie prime caratterizzano da sempre la sua vita e la sua professione.

continua...

TammuriatarecensioniVuoi ballare con me?

Provate a chiudere gli occhi e ripetete con me: bevi e danza. Ancora: bevi e danza. È questo il ritmo della serata dedicata alla Campania, ai suoi vini, alla danza chiamata Tammurriata, un antico ballo contadino che ha origini nella Grecia antica.
continua...



Conosci l'Umbria
e le sue DOC ?


metti alla prova le tue competenze
con il nuovo Quiz


 

Sommelier al lavoro

Sancerre


 

Una sera al Master

Sono disponibili 3 posti per ogni serata del
Master sul nebbiolo e del
Master"Esagonale" la Francia.
Chi fosse interesssato a partecipare
può contattare,
per informazioni e prenotazioni, 
Hosam Eldin Abou Eleyoun
(tel. 348 2901281, e-mail  hosam.eldin@aismilano.it)


Les Caves de Pyrene

Diventare Sommelier

Vieni con noi in AIS!

Entra nell'affascinante mondo del vino.
Oggi è possibile a tutti!

I tre livelli

Il corso, articolato in tre livelli, prevede: la formazione del sommelier, la viticoltura, l’enografia nazionale e internazionale, la corretta degustazione, l’abbinamento cibo/vino e molto altro ancora.

1° livello
2° livello
3° livello
date dei corsi

Prossimi appuntamenti

News image

Mercoledì 8 aprile 2015 ...

Chianti Classico

News image

Venerdì 10 aprile 2015 ...

SENSO Food & Wine Experience

News image

Venerdì 17 aprile 2015 ...

Malbec Day

News image

Martedì 21 aprile 2015 ...

Cavalier Pepe a Magenta

News image

Sabato 25 aprile 2015 ...

Viaggio studio in Ungheria

News image

Sabato 9 maggio 2015 - ...

Parlez-moi du vin

News image

Venerdì 15 maggio 2015 ...

Grandi vini di piccole isole

News image

Giovedì 4 giugno 2015 ...

Vallée de la Loire - Pouilly-Fumé

News image

Mercoledì 10 giugno 2015 ...

Viaggio studio in Bordeaux

Altri articoli in: Eventi

Emozioni da vivere

facebook

twitter