Ultimi articoli

La Borgogna che emoziona

News image

  Frequentare un Master sulla Borgogna rappresenta il sogno per qualunque appassionato di vino. Ed eccoci qui, dunque, ...

Recensioni | Marco Agnelli

L'anima "green" dello champagne: De Sousa

News image

  Prendere o lasciare: evento one-shot dedicato allo champagne biodinamico De Sousa. Chi c'era ha fatto bene a non lasc...

Recensioni | Giulia Cacopardo

Esplorando il Sud America: Argentina, Cile e Uruguay

News image

  Continua la scoperta del “nuovo mondo” vitivinicolo per AIS Milano. Questa volta si fa tappa in Sud America: Argentin...

Recensioni | Giacomo Pelatti

Cosa resterà degli anni ottanta: vini rossi, anzi Bordeaux

News image

  Come una canzone può attraversare i decenni e conquistare anche le nuove generazioni, così certi vini, rimasti in bot...

Recensioni | Anita Croci

"Croce e delizia", gli champagne Lanson

News image

  A svelare i segreti dello champagne a noi appassionati di bollicine sottili ed eleganti, è ancora una volta Albe...

Recensioni | Giulia Cacopardo

4 marzo 2013

PupitreCari colleghi ed amici di AIS Milano,
sabato prossimo si concluderà il primo Master in Tecniche di Spumantizzazione organizzato dalla nostra Delegazione. Il master è stato di notevole interesse per scoprire tutti i segreti su come fare un grande spumante. Un grazie particolare a Luca Bellani che ci ha accompagnato in questi tre incontri mettendo la sua conoscenza e la sua azienda a disposizione di tutti i nostri soci che hanno preso parte a questa prima edizione.  In questi giorni stiamo organizzando la prossima edizione che vedrà l'inserimento di altre lezioni per arricchire ed impreziosire il corso.

Questa settimana avremo un evento molto atteso: i vini del Carso: Zidarich, Skerk e Kante saranno i protagonisti con i loro vini.

Quest'anno abbiamo scelto la Borgogna come meta del nostro viaggio-studio all'estero; sarà un'immersione tra vini e vitigni nella zona più affascinante del mondo del vino. Tra pochi giorni potete prenotare il vostro posto; vi ricordo che l'uscita è riservata ai soci in regola con la quota associativa del 2013.

Hosam Eldin Abou Eleyoun