Territori e Vini

 

Viaggio studio in Umbria: tre giorni di esperienze e sensazioni


bandiera umbriaL'Umbria è una terra aspra ma generosa. Ha accolto il gruppo del viaggio studio di AIS Milano con grande calore e disponibilità umana, cibi e vini pieni e di personalità ed un clima primaverile che ne ha pienamente valorizzato i meravigliosi paesaggi.

Abbiamo passato tutto il primo giorno presso Tenute Lungarotti a Torgiano, imparando a conoscere meglio un’azienda che ha segnato e tuttora sostiene un’intera denominazione. Giorgio Lungarotti aveva capito, già negli anni '60, l'importanza di puntare sulla viticoltura di qualità, su tecniche più moderne e sulla ricerca di integrità del frutto; considerazioni per l'epoca davvero illuminate.

 

Leggi tutto...

Sa Seu, es mar, es vi, salud Mallorca!


p019 cattedraleLa Cattedrale, il mare, il vino: i tre gioielli della regina delle Baleari

Una bianca perla illumina le notti di Palma di Maiorca, la “capitale” delle isole Baleari, è Sa Seu, la Signora, la maestosa cattedrale che si erge al di sopra della città. Dinnanzi a lei il mare, blu turchese, solcato da piccole imbarcazioni di pescatori e favolose navi da crociera. Alle sue spalle la brulla pianura mediterranea, le dolci colline ed i lussureggianti vigneti che le ricoprono, protetti dalle cime della Serra de Tramuntana.

 

Leggi tutto...

Uscita didattica in Valpolicella

 

pranzo:valpolicella“Il cielo è il tetto delle vigne”: cronaca di una giornata in Valpolicella

Per una giorno le divise grigie e blu sono sostituite da jeans e scarpe sportive… si va in Valpolicella alla scoperta delle cantine Begali e Allegrini.

 

Leggi tutto...

Viaggio studio in Champagne


Viaggio in ChampagneIncontri, persone, vini: cinque giorni tra Champagne, Jura ed Alsazia

Non è facile, senza visitarla, farsi un'idea autentica della regione della Champagne. Il nome evoca infatti vini intriganti e lussuosi, atmosfere suadenti e personaggi famosi. Nella realtà delle cose invece, la Champagne è una regione molto più terrestre e vicina. Vicina non nel senso geografico (abbiamo davvero fatto tanti chilometri...) ma nel senso di un tessuto sociale “normale” fatto di quotidiano impegno e lavoro.

 

Leggi tutto...

La Valtellina di Nera


nera logoDopo circa tre ore di viaggio arriviamo a Chiuro, presso l’azienda Nera, realtà importante della produzione valtellinese, con i suoi 30 ettari di vigneto di proprietà, cui si aggiungono le uve di 250 selezionati piccoli produttori.

La visita inizia tra i vigneti ubicati nella sottozona Inferno. Qui Stefano Nera, enologo e direttore di tutta la produzione, ci parla della situazione del vigneto valtellinese, dove negli ultimi anni, anche a causa del cambiamento climatico e dell’arrivo di barbatelle da diverse parti del mondo, sono comparse alcune malattie della vite come oidio e peronospora, un tempo pressoché assenti.

 

Leggi tutto...