Ultimi articoli

Terra d’Eclano: il concetto di grande vino realizzato da Quintodecimo

News image

Per il professor Luigi Moio, ordinario di Enologia presso il Dipartimento di Scienza degli Alimenti dell’Università de...

Recensioni | Giacomo Pelatti

Vinovagando - I molteplici volti del profilo vitivinicolo lombardo

News image

«Non esiste altra regione in Italia che, come la Lombardia, possa garantire almeno una denominazione di eccellenza per...

Recensioni | Giuseppe Vallone

Valpolicella, attrazione fatale in rosso

News image

Per la fortunata rassegna Vinovagando, la penultima tappa del viaggio attraverso lo Stivale tocca una delle aree di ma...

Recensioni | Marco Agnelli

La Grande Piccola DOC Faro

News image

È un vero gioiello in miniatura sotto vari punti di vista: storico, paesaggistico ed enologico. Affonda le sue radi...

Recensioni | Daniela Recalcati

Aspettando il Master Champagne. L’intervista a Samuel Cogliati

News image

Dieci incontri, a partire da martedì 22 gennaio 2019, per conoscere l’affascinante panorama della Champagne, in tutta ...

Interviste | Ilaria Ranucci

Giallo mimosa


MimoseDedicata a tutte le Donne


Uova agli asparagi

L’uovo da sempre considerato come contenitore della vita e… nulla è più donna.

Degli asparagi usate solo la punta, un cm e mezzo circa. Disponeteli a crudo in un tegamino antiaderente, dove aprirete due uova. Mettete il tegamino sul fuoco a cuocere a fuoco bassissimo, per non meno di 15 minuti: il tuorlo dovrà rimanere liquido.

A parte fate bollire per mezz’ora alcuni pezzetti di asparago in acqua salata. Frullate tutto e filtrate.

Preparate una salsina con un cucchiaio di questa “essenza” di asparago, qualche goccia di limone, sale se occorre, olio extravergine e parmigiano, emulsionando con un frustino.

Condite le uova con questa salsa.

Abbinamento consigliato: un grande Satèn, eleganza tra l’eleganza.

Un brindisi a tutte le Donne, che lavorano e continuano a farlo anche quando rientrano a casa.

A tutte le donne che partorendo creano la vita, provando il vero dolore nel distacco di una parte di loro.

A tutte le donne che sanno dare senza chiedere nulla, dando il vero significato alla parola amore.

Un brindisi a tutti gli uomini che hanno la fortuna di capire quale dono prezioso abbiano al proprio fianco.