Ultimi articoli

Champagne: l'evocativa sublimazione dell'essere vino

News image

Un’altra degustazione fiore all’occhiello dell’edizione 2019 di Enozioni a Milano. Un viaggio in sei tappe, che a sorp...

Recensioni | Barbara Sgarzi

Solaia, il Rinascimento del vino italiano. Verticale di sei annate

News image

«Questo è il numero di dicembre 2000/gennaio 2001 della rivista americana Wine Spectator, contenente la classifica dei...

Recensioni | Marco Agnelli

L’antica Tracia tutta da scoprire: i vini bulgari

News image

La produttività vinicola della Bulgaria è in costante crescita. I vini bulgari, prodotti con vitigni autoctoni, si fan...

Recensioni | Giulia Cacopardo

I Tre TENOri: le voci del vino incontrano il vino che “parla”

News image

Qual è il senso della degustazione Tre TENOri? Non è dedicata a una zona, non ha un unico esperto, potrebbe essere la ...

Recensioni | Ilaria Ranucci

Alsazia, i vini del "bel giardino" d’Europa

News image

La produzione vitivinicola alsaziana punta sempre più al bio e alla biodinamica. Enozioni 2019 non poteva non aprir...

Recensioni | Giulia Cacopardo

3 aprile 2018

germogliCari colleghi e amici di AIS Milano,

Il mese di aprile porta con sé aria di primavera e bel tempo, ma soprattutto, agli appassionati ricorda la stagione delle fiere: VinNatur, ViniVeri e VinItaly.
Tre appuntamenti di estrema importanza per tutti gli addetti ai lavori in cui si assaggiano le nuove proposte, si incontrano i produttori e si vedono anteprime di nuove tendenze.
Posso consigliare a tutti i nostri soci che intendono visitare il Vinitaly di assicurarsi da subito l’ingresso acquistando il biglietto secondo le modalità consigliate dalla nostra Associazione.
Per gli interessati a visitare ViniVeri a Cerea, la nostra delegazione, come tutti gli anni, organizzerà un pullman per accompagnare i soci in questa esperienza unica.

La nostra uscita all’estero è diventata un appuntamento fisso per tanti colleghi.
Quest’anno, grazie alla disponibilità di Mariano Francesconi, torneremo in Tokaji per degustare la storia, il territorio e la tradizioni in un viaggio magico tra filari e cantine.
Questa settimana avremo il piacere di ospitare l’azienda Fattoria Zerbina con la verticale di Scaccomatto guidata da Luisito Perazzo. Si tratta di una occasione imperdibile così come la verticale del 9 aprile con l’azienda Villa in cui la degustazione sarà guidata da Nicola Bonera.
Guido Invernizzi per l’ottavo anno consecutivo ci darà i giusti consigli di degustazione durante la serata “Aspettando VinItaly”.
Oggi la sede di Magenta apre un altro corso di secondo livello in cui abbiamo avuto il tutto esaurito, dimostrazione che la comunicazione e il prestigio dell’AIS sono eccezionali.

Hosam Eldin Abou Eleyoun