Ultimi articoli

Champagne: l'evocativa sublimazione dell'essere vino

News image

Un’altra degustazione fiore all’occhiello dell’edizione 2019 di Enozioni a Milano. Un viaggio in sei tappe, che a sorp...

Recensioni | Barbara Sgarzi

Solaia, il Rinascimento del vino italiano. Verticale di sei annate

News image

«Questo è il numero di dicembre 2000/gennaio 2001 della rivista americana Wine Spectator, contenente la classifica dei...

Recensioni | Marco Agnelli

L’antica Tracia tutta da scoprire: i vini bulgari

News image

La produttività vinicola della Bulgaria è in costante crescita. I vini bulgari, prodotti con vitigni autoctoni, si fan...

Recensioni | Giulia Cacopardo

I Tre TENOri: le voci del vino incontrano il vino che “parla”

News image

Qual è il senso della degustazione Tre TENOri? Non è dedicata a una zona, non ha un unico esperto, potrebbe essere la ...

Recensioni | Ilaria Ranucci

Alsazia, i vini del "bel giardino" d’Europa

News image

La produzione vitivinicola alsaziana punta sempre più al bio e alla biodinamica. Enozioni 2019 non poteva non aprir...

Recensioni | Giulia Cacopardo

28 maggio 2018

Hosam Eldin Abou EleyounCari colleghi e amici di AIS Milano,

il successo di una squadra o di una realtà è il frutto di un lavoro corale armonico fatto da persone che condividono passioni e obbiettivi e che, per essi, sono pronte a sacrificare sempre qualcosa.
Questa sinergia permette di raggiungere le mete prefissate, dimostrando di conoscere pienamente il valore di parole come lavoro, professionalità e cultura, e l’importanza del dare senza aspettarsi nulla in cambio perché il desiderio di condividere con altri implica grande generosità.

Con persone di questo calibro si può costruire un’Associazione sana e funzionante, si possono realizzare molti sogni e si possono fare tanti passi avanti.
Possiamo andare fieri del fatto che ogni giorno valorizziamo insieme i principi della nostra Associazione: grazie al desiderio di condividere, anche altre persone sono invogliate a partecipare e contribuire così ad accrescere il gruppo per poter offrire un numero sempre maggiore di servizi.

Mi ritengo una persona fortunata perché lavoro e condivido la mia passione con una grande squadra.

Questa settimana avremo una serata speciale con Luisito Perazzo che ci racconterà il Bordeaux come realtà e mito mondiale. Lunedì 4 giugno torna il nostro appuntamento con il banco “Sparkling Classic Summer” dedicato al metodo classico.

Hosam Eldin Abou Eleyoun