Ultimi articoli

Champagne: l'evocativa sublimazione dell'essere vino

News image

Un’altra degustazione fiore all’occhiello dell’edizione 2019 di Enozioni a Milano. Un viaggio in sei tappe, che a sorp...

Recensioni | Barbara Sgarzi

Solaia, il Rinascimento del vino italiano. Verticale di sei annate

News image

«Questo è il numero di dicembre 2000/gennaio 2001 della rivista americana Wine Spectator, contenente la classifica dei...

Recensioni | Marco Agnelli

L’antica Tracia tutta da scoprire: i vini bulgari

News image

La produttività vinicola della Bulgaria è in costante crescita. I vini bulgari, prodotti con vitigni autoctoni, si fan...

Recensioni | Giulia Cacopardo

I Tre TENOri: le voci del vino incontrano il vino che “parla”

News image

Qual è il senso della degustazione Tre TENOri? Non è dedicata a una zona, non ha un unico esperto, potrebbe essere la ...

Recensioni | Ilaria Ranucci

Alsazia, i vini del "bel giardino" d’Europa

News image

La produzione vitivinicola alsaziana punta sempre più al bio e alla biodinamica. Enozioni 2019 non poteva non aprir...

Recensioni | Giulia Cacopardo

16 luglio 2018

Francesca ProvenziCari colleghi e amici di AIS Milano,

ben ritrovati!
Il primo appuntamento con il Taste Camp è stato un grande successo.
Luisito Perazzo ci ha fatto scoprire il Metodo Classico in tutte le sue sfaccettature in una meravigliosa serata sulla terrazza all'ottavo piano del Westin Palace, con vista sul Duomo e lo skyline di Milano.

Continuiamo il percorso questa sera con Nicola Bonera e l'analisi sensoriale dello Champagne, giovedì 19 luglio con Samuel Cogliati e la comunicazione del vino.
La prossima settimana chiuderemo la stagione con il duello del vino, l’attesissima sfida fra due fuoriclasse: Nicola Bonera e Luisito Perazzo.


Francesca