Ultimi articoli

Si fa presto a dire nebbiolo

News image

Nebieul, spanna, chiavennasca, picotener e prunent sono solo alcuni dei sinonimi con cui il nebbiolo è chiamato nei di...

Recensioni | Giuseppe Vallone

In Alto Adige l’armonia è nei contrasti

News image

Una serata di comparazione e confronto in cui solo il diverso crea l’armonia. Un viaggio per i sensi, per vedere e gus...

Recensioni | Paola Lapertosa

Gattinara e Ghemme, le perle dell’Alto Piemonte

News image

Un viaggio alla scoperta del nebbiolo dell’Alto Piemonte, nei comuni di Ghemme e Gattinara, separati solo dal fiume Se...

Recensioni | Marco Agnelli

Australia e Nuova Zelanda: pregi e qualità dei vini “dell’altro mondo”

News image

Un viaggio intrigante attraverso i vini del Nuovo Mondo in compagnia di Guido Invernizzi, appassionato e competente ri...

Recensioni | Daniela Recalcati

Pazzi per il pinot noir. Il savoir faire Bollinger

News image

Vigneti di proprietà, pinot noir sempre maggioritario negli assemblaggi, fermentazione in barrique, lunga maturazione ...

Recensioni | Barbara Sgarzi

11 febbraio 2019

Francesca ProvenziCari colleghi e amici di AIS Milano,

è con vero piacere che oggi vi invitiamo al grande banco di degustazione dedicato interamente ai vini dolci, un’occasione rara per degustare questi prodotti unici, provenienti da tutta Italia e da più di 50 aziende.

Avremo l'occasione di avere con noi Massimo Zanichelli che ci presenterà la sua ultima fatica editoriale, Il grande libro dei vini dolci d'Italia. In veste di degustatore, Massimo sarà protagonista delle due Masterclass in cui ci condurrà, in un viaggio sensoriale unico, alla scoperta di vini bianchi e rossi dolci degustati alla cieca e selezionati per ripercorrere l’ordine cromatico e geografico del libro in cui sono inseriti.


Il 14 febbraio, nel giorno degli innamorati, festeggeremo con Champagne Jacquart: una degustazione emozionante, condotta da Luisito Perazzo, in collaborazione con l'importatore Rinaldi 1957.

Anche questa settimana vogliamo offrivi l'occasione di partecipare e frequentare la delegazione di AIS Milano per stare insieme a condividere questa grande passione.

Ricordo che, per partecipare a tutti i nostri eventi, dovete essere in regola con la quota associativa, il cui rinnovo può essere effettuato on-line o presso la nostra sede.

Vi aspettiamo!

Francesca