Ultimi articoli

Champagne: l'evocativa sublimazione dell'essere vino

News image

Un’altra degustazione fiore all’occhiello dell’edizione 2019 di Enozioni a Milano. Un viaggio in sei tappe, che a sorp...

Recensioni | Barbara Sgarzi

Solaia, il Rinascimento del vino italiano. Verticale di sei annate

News image

«Questo è il numero di dicembre 2000/gennaio 2001 della rivista americana Wine Spectator, contenente la classifica dei...

Recensioni | Marco Agnelli

L’antica Tracia tutta da scoprire: i vini bulgari

News image

La produttività vinicola della Bulgaria è in costante crescita. I vini bulgari, prodotti con vitigni autoctoni, si fan...

Recensioni | Giulia Cacopardo

I Tre TENOri: le voci del vino incontrano il vino che “parla”

News image

Qual è il senso della degustazione Tre TENOri? Non è dedicata a una zona, non ha un unico esperto, potrebbe essere la ...

Recensioni | Ilaria Ranucci

Alsazia, i vini del "bel giardino" d’Europa

News image

La produzione vitivinicola alsaziana punta sempre più al bio e alla biodinamica. Enozioni 2019 non poteva non aprir...

Recensioni | Giulia Cacopardo

25 febbraio 2019

Francesca ProvenziCari colleghi e amici di AIS Milano,

anche questa settimana inizia con un grande Banco di Degustazione in collaborazione con il Consorzio Tutela Vini Montecucco per scoprire un territorio storico della Toscana, i cui vini subiscono l'influenza del vulcano ormai spento, il Monte Amiata. Luciano Ferraro, caporedattore del Corriere della Sera ci accompagnerà nella Masterclass, con ben 15 vini in degustazione.

Martedì 26 febbraio ci aspetta l’azienda Travaglini, con una serata emozionante in cui si andrà a scoprire l'evoluzione di un grande vino, una verticale di 6 annate del Sogno, ottenuto da uve in appassimento. La degustazione dei vini, abbinati a quattro tipologie di cioccolato Caffarel, sarà condotta da Francesco Albertini.

Mercoledì 27 febbraio, a Magenta, sarà ospite l'azienda umbra Lungarotti, una storica azienda che, con grande passione e determinazione, è riuscita a valorizzare un territorio diventando un punto di riferimento. La degustazione sarà condotta da Bruno Ferrari, Degustatore e Relatore AIS.

Il 27 febbraio inizierà anche il Master sulla Borgogna, 12 lezioni con Armando Castagno. Un lungo viaggio per scoprire il fascino di uno dei territori vitivinicoli tra i più importanti al mondo.

Giovedì 28 febbraio sarà la volta del "Collio Day", un appuntamento dedicato a questa importante denominazione, con la degustazione guidata da Diego Sburlino, Degustatore e Relatore AIS, insieme ad alcuni produttori. I vini in degustazione verranno accompagnati da un piatto di formaggi che vi verranno raccontati da un rappresentante del Consorzio Montasio.

Una settimana ricchissima di eventi, per darvi sempre un'occasione di essere al centro delle nostre iniziative.

Vi ricordo che, per partecipare a tutti i nostri eventi, dovete essere in regola con la quota associativa, il cui rinnovo può essere effettuato on-line o presso la nostra sede.

Vi aspetto!

Francesca