Prenotazioni on-line

 

Da oggi prenotarsi agli eventi di AIS Milano e’ ancora più facile!

Per consultare la disponibilità dei posti e prenotare la propria iscrizione, fino a un massimo di due posti, è necessario essere iscritti al sito prenotazioni di AIS Milano.
Gli eventi (se non espressamente indicato) sono riservati ai Soci AIS in regola con il pagamento della quota associativa per l’anno in corso.

 

Registrazione al sito

Accedi al sito www.aismilano.wine, clicca su "Registrati" ed effettua la registrazione compilando l’apposito modulo. Una mail arriverà al tuo indirizzo di posta elettronica per avvisarti che la registrazione è stata effettuata.
A questo punto, entrando con il tuo nome e la tua password nella sezione riservata agli utenti registrati, potrai accedere alle prenotazioni dalla pagina “Eventi in Programma”.
La registrazione al sito si effettua solo la prima volta. Conserva con cura la password, ti verrà richiesta ogni volta che vorrai entrare nella sezione del sito riservata agli Utenti registrati.

 

Prenotazione eventi

Di ogni evento si possono conoscere tutti i dettagli: titolo, data, ora, quota di partecipazione, termine registrazioni, posti liberi.
Una chiara grafica mostra la possibilità di registrarsi o l’impossibilità ad effettuare l’iscrizione in quanto esauriti i posti disponibili o scaduto il termine massimo per la prenotazione.
Occorre inserire:
Nome e cognome del partecipante
Numero di posti richiesti, con il nome e cognome dell’eventuale accompagnatore.
Una mail di conferma della registrazione arriverà al tuo indirizzo email con il riepilogo dei dati inseriti.

 

Pagamento

Il pagamento si effettua attraverso il sistema di pagamento on-line PayPal.
Il pagamento deve essere effettuato in un'unica soluzione e per tutti i partecipanti indicati nella prenotazione. Non sono possibili pagamenti frazionati.

 

Cancellazione della Registrazione

L’utente può cancellare la propria registrazione sino a 5 giorni prima dell’evento direttamente dal sito di prenotazione.

 

Rimborso

La quota versata è rimborsabile solo ed esclusivamente se la cancellazione viene richiesta almeno 5 giorni prima della data dell’evento.
Non è possibile destinare la quota all’iscrizione di un evento diverso da quello per il quale si è versata la quota di partecipazione.

Prenotazioni on-line

6 marzo 2019 - Banco di degustazione “Orvieto, Città del Vino e dell’Arte"

Orvieto, Città del Vino e dell’Arte Mercoledì 6 marzo dalle 15.30 alle 20.30 (Masterclass alle ore 17.30)

 

Banco di degustazione in collaborazione con il Consorzio Tutela del Vino di Orvieto

 

L’Orvieto in tutto il suo splendore, in tutta la sua delicata armonia di profumi e sapori si presenta con un banco di degustazione promosso dal Consorzio per la Tutela dei Vini di Orvieto e una masterclass di approfondimento che rende omaggio alla città attraverso la sua storia e i suoi vini.  

“Orvieto Città del Vino e dell’Arte” è una storia che s’intreccia nei secoli e che diventa simbiosi unica e affascinante. L’Orvieto del Duomo e l’Orvieto degli Etruschi, l’Orvieto delle Vigne e l’Orvieto delle Cantine scavate nel tufo.

L’Orvieto è il territorio da cui nasce. Quella del vino è la stessa equazione di Orvieto. Nel suo vino c'è la forza della Rupe di tufo emerso dalla terra, quel tufo che, scavato, ha consentito di ottenere grotte, pozzi e cantine e, allo stesso tempo ha fornito il materiale per la costruzione di case, palazzi, torri, conventi e chiese. Orvieto, la città etrusca, “Caput Etruriae”, fiorentissima a partire dal VI secolo a.C. e che per i Greci meritava il nome di Oinarea, ovvero “dove scorre il vino”, a testimonianza della fertilità del suo suolo. Orvieto, la città amata dai Papi e dai tanti viaggiatori che l'hanno attraversata, da Freud a D’Annunzio.

Orvieto, Città del Vino e dell’Arte

Tutto si mescola in un racconto sorprendente che diventa realtà ed eccellenza nella produzione dell’Orvieto DOC. Una vera esperienza multisensoriale che, oltre al banco di degustazione, consentirà ai soci AIS di approfondire il legame che il vino ha con la sua terra attraverso una masterclass dedicata.

A partire dalle 17.30 interverranno il presidente del Consorzio Vino Orvieto, Vincenzo Cecci, il professore ordinario di Viticoltura presso l’Università degli Studi di Milano, Attilio Scienza, il presidente di Assoenologi, Riccardo Cotarella e il filosofo, giornalista e storico dell’arte Guido Barlozzetti che percorreranno, in una degustazione-evento che vuole essere un seminario, la storia, l’attualità e il futuro del Vino di Orvieto.

 

Cantine

Argillae

Barberani

Cantine Monrubio

Castello Della Sala

Castello Di Corbara

Custodi & C.

Falesco

Gruppo Italiano Vini - Bigi

I.R.E.U. Tenuta Le Velette

La Carraia

Tenuta Decugnano Dei Barbi

 

Masterclass

Storia, attualità e futuro del vino di Orvieto
Verranno serviti rigorosamente alla cieca alcuni vini storici della denominazione, con lo scopo di guidare il degustatore alla scoperta dei sapori antichi di questa terra e della loro tradizionale ricetta enologica.

Saranno presenti Vincenzo Cecci, presidente del Consorzio Vino Orvieto, Attilio Scienza, professore ordinario di Viticoltura presso l’Università degli Studi di Milano, Riccardo Cotarella, presidente di Assoenologi e Guido Barlozzetti, filosofo, giornalista e storico dell’arte.


A guidare la degustazione Davide Garofalo, sommelier e responsabile artistico della redazione AIS Milano e della Guida VITAE.

 

Informazioni e Prenotazioni

Per informazioni: eventi@aismilano.it

 

Sede
Hotel The Westin Palace
Piazza della Repubblica 20, Milano

 

Banco di degustazione SENZA PRENOTAZIONE

Data
Mercoledì 6 marzo 2019 - ore 15.30 - 20.30 (ingresso in sala fino alle ore 20.00)

Quota di partecipazione
Ingresso gratuito per i Soci AIS e per gli operatori del settore

Per il calice da degustazione è richiesta una cauzione di 5 € che verrà restituita all'uscita.

NON È NECESSARIA LA PRENOTAZIONE
L’evento è riservato ai giornalisti, agli operatori del settore e ai Soci AIS in regola con la quota associativa di AIS Nazionale.

 

Masterclass con PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Data
Mercoledì 6 marzo 2019 - ore 17:30
Storia, attualità e futuro del vino di Orvieto

Quota di partecipazione
Ingresso gratuito
È richiesto il pagamento di una caparra confirmatoria di 20 € che sarà resa al termine del seminario a tutti coloro che vi avranno partecipato.
Il pagamento della caparra deve avvenire contestualmente alla prenotazione stessa.

Posti disponibili:
36 posti

Le prenotazioni sono aperte dal giorno 26 febbraio 2019.

Per prenotare è necessario utilizzare il sistema di prenotazioni on-line
L'evento è riservato ai Soci AIS in regola con la quota associativa di AIS Nazionale.
La prenotazione è obbligatoria e impegnativa.

Clicca sul tasto per accedere al sistema di prenotazione

Prenotazioni on-line