Ultimi articoli

Franciacorta, Oltrepò Pavese e Trentino. Alla scoperta del Metodo Classico del n

News image

Nell’ambito della rassegna Vinovagando, Sara Missaglia ha condotto una serata dedicata alle nobili bollicine Metodo Cl...

Recensioni | Marco Agnelli

Sei sfumature di rosa: l’altro volto della Francia

News image

Stasera non si parla di Champagne, né di bianchi e rossi francesi da sempre punto di riferimento edonistico e qualitat...

Recensioni | Paola Lapertosa

Si fa presto a dire nebbiolo

News image

Nebieul, spanna, chiavennasca, picotener e prunent sono solo alcuni dei sinonimi con cui il nebbiolo è chiamato nei di...

Recensioni | Giuseppe Vallone

In Alto Adige l’armonia è nei contrasti

News image

Una serata di comparazione e confronto in cui solo il diverso crea l’armonia. Un viaggio per i sensi, per vedere e gus...

Recensioni | Paola Lapertosa

Gattinara e Ghemme, le perle dell’Alto Piemonte

News image

Un viaggio alla scoperta del nebbiolo dell’Alto Piemonte, nei comuni di Ghemme e Gattinara, separati solo dal fiume Se...

Recensioni | Marco Agnelli

4 novembre 2019

Francesca

Cari colleghi e amici di AIS Milano,
lunedì 4 novembre si conclude il mini Master sulla Spagna tenuto da Luisito Perazzo che ci ha accompagnato in questo viaggio alla scoperta di uno dei paesi più importanti per zone vitivinicole e produzione, ricco di storia e di grande personalità.


Martedì 5 novembre, con Adriana Licciardello e Lorena Oddone, andremo alla scoperta di uno dei metodi produttivi principali per ottenere lo stile ossidativo, un metodo che in questi ultimi tempi sta riscuotendo una grande attenzione da parte degli appassionati. Sarà un viaggio tra Italia, Francia e Spagna.
Mercoledì 6 novembre la Rassegna Vinovagando ci porta alla scoperta della Toscana con Alberto Catelani, toscano di origine e milanese di adozione con una grande passione per il mondo del vino e soprattutto per la sua terra, ricca di storia e tradizione.


Giovedì 7 novembre 4° incontro del Master sul Riesling con Nicola Bonera. Andremo alla scoperta di un altro territorio dove questo vitigno è particolarmente vocato: l’Austria.
Un ringraziamento sentito va a tutti i relatori che ogni serata ci guidano con professionalità attraverso il mondo del vino, raccontandoci dei produttori, facendoci conoscere i territori di vocazione e i vitigni autoctoni o internazionali, noti o sconosciuti, condividendo con grande generosità il loro sapere.

Vi aspetto!

Francesca Provenzi
Delegato AIS Milano