Ultimi articoli

Futurismo e vino: il domani è adesso – Parte Seconda

News image

Non solo poesia o letteratura. Come il vino, il Futurismo è inclusione: allagare e dilagare, tra pensieri e il quotidi...

Recensioni | Sara Missaglia

Futurismo e vino: il domani è adesso – Parte Prima

News image

Una serata fra le più belle della stagione di AIS Milano, con la guida di Armando Castagno nella duplice veste di stor...

Recensioni | Sara Missaglia

L’espressione volitiva del Buttafuoco Storico

News image

Una serata dedicata alla scoperta del Buttafuoco Storico, nell’Oltrepò Pavese. Gabriele Merlo, con grande maestria ed ...

Recensioni | Daniela Recalcati

Vinovagando in Valle d’Aosta. Quando l’emozione ha voce

News image

Dalla rassegna Vinovagando una serata all’insegna dei vini valdostani accompagnati dall’autoctono Altai Garin. «Cos...

Recensioni | Marco Agnelli

Hallowine, nessun dorma

News image

Streghe, scheletri, maghi e fattucchiere, gnomi, gatti neri e pipistrelli: la notte di Halloween si può tutto, o quasi...

Recensioni | Sara Missaglia

18 novembre 2019

Francesca

Cari colleghi e amici di AIS Milano,
grazie per l’affetto che ci state dimostrando e per i complimenti  che ogni giorno riceviamo per tutte le attività che vengono organizzate nella nostra Delegazione. Tutto ciò è reso possibile per il grande lavoro di tutti i collaboratori a partire da Amalia Della Gatta - Vice Delegato, Responsabile Eventi e Pubbliche Relazioni - al Consiglio di AIS Milano, dal Gruppo Servizi a quello della Redazione e dei Social, e al Gruppo Viaggi. Ogni giorno si impegnano per riuscire a realizzare grandi serate e dare a tutti voi la possibilità di vivere la delegazione come un momento di gioia.


Martedì 19 novembre si conclude il Master sul Riesling con un approfondimento dedicato all’evoluzione. Sei in totale sono stati gli incontri in cui Nicola Bonera ci ha condotto anche attraverso i territori in cui questo vitigno si esprime al meglio partendo dalla Mosella, passando dalla Germania, dall’Alsazia e dall’Austria per arrivare infine in Italia. Un grande viaggio ricco di storia e tradizione che ci ha conquistato.


Mercoledì 20 novembre ci aspetta un doppio appuntamento. A Milano incontreremo l’Alsazia interpretata dal Domaine Frédéric Arbogast con il suo patrimonio storico di più di 400 anni. Abbiamo conosciuto Frédéric Arbogast al rientro da un viaggio-studio dalla Champagne: passando dall’Alsazia ci siamo fermati a visitare la sua cantina ricevendo una calorosa accoglienza. Stavolta saremo noi ad accoglierlo in compagnia di Altai Garin che condurrà la degustazione oltre a farci da interprete.


A Magenta, sempre mercoledì 20 novembre, si festeggeranno i 10 anni di attività della seconda sede di Milano, iniziata esattamente il 23 novembre 2009. La serata sarà dedicata all’erbaluce in compagnia dell’azienda Orsolani. Con grande passione Roberto Fusè e tutti i collaboratori hanno contribuito alla crescita della sede di Magenta diventata ormai un punto di riferimento per trovare, anche vicino a casa, un luogo accogliente dove si parla di vino e non solo.


Infine, giovedì 21 novembre, si conclude la settimana con una serata dedicata ai vini di Romagna raccontati direttamente dai produttori, uniti dalla volontà di promuovere il proprio territorio e di diffondere la propria filosofia. La degustazione sarà seguita da Davide Gilioli, Degustatore e Relatore AIS.
Come sempre, una settimana ricca di eventi.
Vi aspetto!

Francesca Provenzi
Delegato AIS Milano