Ultimi articoli

Si fa presto a dire nebbiolo

News image

Nebieul, spanna, chiavennasca, picotener e prunent sono solo alcuni dei sinonimi con cui il nebbiolo è chiamato nei di...

Recensioni | Giuseppe Vallone

In Alto Adige l’armonia è nei contrasti

News image

Una serata di comparazione e confronto in cui solo il diverso crea l’armonia. Un viaggio per i sensi, per vedere e gus...

Recensioni | Paola Lapertosa

Gattinara e Ghemme, le perle dell’Alto Piemonte

News image

Un viaggio alla scoperta del nebbiolo dell’Alto Piemonte, nei comuni di Ghemme e Gattinara, separati solo dal fiume Se...

Recensioni | Marco Agnelli

Australia e Nuova Zelanda: pregi e qualità dei vini “dell’altro mondo”

News image

Un viaggio intrigante attraverso i vini del Nuovo Mondo in compagnia di Guido Invernizzi, appassionato e competente ri...

Recensioni | Daniela Recalcati

Pazzi per il pinot noir. Il savoir faire Bollinger

News image

Vigneti di proprietà, pinot noir sempre maggioritario negli assemblaggi, fermentazione in barrique, lunga maturazione ...

Recensioni | Barbara Sgarzi

Recensioni

Canavese coast to coast


Canavese coast to coast

Parlare della propria terra è sempre un onore e un onere.

Il canavesano Francesco Ferrari accoglie la sfida e riesce nel suo intento stuzzicando la platea con un racconto sincero e passionale su una delle tante zone piemontesi troppo spesso offuscate dal bagliore langarolo.

 

Leggi tutto...

La riscossa del Grignolino: la valorizzazione contro i pregiudizi


La riscossa del Grignolino: la valorizzazione contro i pregiudizi

800 anni di storia, una rilevante qualità ottenibile mediante la cura e la passione verso il vitigno, la sua capacità di maturare e migliorare nel tempo: sono le armi che il Grignolino ha a disposizione per rompere i pregiudizi e rinascere nel cuore degli appassionati.

Condivisione, formazione e promozione. Sono questi i tre obiettivi del progetto di valorizzazione denominato “Rosso Grignolino”, nato presso AIS Casale e promosso dal Delegato Daniele Guaschino.

 

Leggi tutto...

La Champagne e lo Champagne


La Champagne e lo Champagne

Un meraviglioso viaggio in dieci tappe per approfondire la conoscenza di una regione e di un vino unici al mondo.

Samuel Cogliati, italo–francese, brillante comunicatore e grande conoscitore della Champagne e dei vini francesi, ha guidato il nostro viaggio attraverso le varie regioni vitivinicole della Champagne, toccando e approfondendo con grande perizia e passione, argomenti geografici, storici e socio–economici.

 

Leggi tutto...

Il futuro è autoctono e attraversa tutto lo stivale


Il futuro è autoctono e attraversa tutto lo stivale

Otto vini identitari e di carattere, degni interpreti dello straordinario patrimonio ampelografico italiano.

«La riscoperta degli autoctoni sarà il futuro dell’enologia». Ne è convinto Guido Invernizzi, tra i più vulcanici e amati relatori di AIS Lombardia e del suo pubblico milanese, profondamente appassionato del variegato e composito universo dei vitigni autoctoni italiani.

 

Leggi tutto...

Aspettando Vinitaly 2019


Aspettando Vinitaly 2019

Vinitaly, insieme al Merano Wine Festival, è la fiera del vino più importante d’Italia.

Guido Invernizzi, novarese di nascita, noto e apprezzato relatore, ci ha accompagnato idealmente fra gli stand, alla ricerca di “curiosità”, cioè di prodotti un po‘ diversi da quelli dei grandi nomi dell’enologia italiana.

 

Leggi tutto...

La poesia di una terra di montagna: il San Lorenzo di Mamete Prevostini


La poesia di una terra di montagna: il San Lorenzo di Mamete Prevostini

«La terra non mente mai». Così introduce la serata Sara Missaglia, citando Anselme Selosse.

E in Valtellina, più che altrove, la terra è capace di raccontare se stessa grazie agli oltre 2.500 chilometri di terrazzamenti che incorniciano una delle valli più belle della Lombardia, in cui le rocce e i muretti a secco incastonati su colline di oltre 450 m s.l.m. si mescolano con le piante di fichi d’India che crescono spontanee e con i vigneti, espressione grandiosa del lavoro dell’uomo.

 

Leggi tutto...

I fortificati. L’eterna complessità di vini geniali


I fortificati. L’eterna complessità di vini geniali

Gli appassionati di vini passiti formano ormai una confraternita. Spesso i volti alle degustazioni sono ben noti e così anche i sorrisi soddisfatti di chi è alle prese con un Porto, un Madeira, un Marsala, uno Sherry di eccellenza.

Bello incontrarne più di uno a Enozioni, in una degustazione in cui sono stati presentati sei vini importanti, cinque Porto e un Madeira, sotto la guida di un degustatore di grande sensibilità come Samuel Cogliati.

 

Leggi tutto...

Alla scoperta del vermentino in Sardegna: espressioni in Gallura


Alla scoperta del vermentino in Sardegna: espressioni in Gallura

Mare cristallino, litorali di spiagge bianche alternate a fascinose rocce granitiche, grandi estensioni di sugherete, fitta e odorosa macchia mediterranea: questa è la Gallura e figlio della Gallura è il vermentino.

Guido Invernizzi, novarese di nascita, noto e apprezzato relatore, e Sofia Carta, sassarese di nascita, sommelier e degustatrice AIS, insieme ai rappresentanti delle aziende Vigne Sarrau, Tenute Olbios e Tenute Ledda, ci accompagnano alla scoperta del vitigno, dei vini e del meraviglioso territorio in cui ha origine il tutto.

 

Leggi tutto...

Bordeaux: il carattere del mito


Bordeaux: il carattere del mito

È possibile raccontare in una manciata di ore l’essenza di un territorio come Bordeaux?

Ecco la ricetta di Enozioni 2019: metti un campione della sommelierie italiana come Nicola Bonera, un’impeccabile squadra di sommelier AIS, un gruppo di enoappassionati e il gioco è fatto.

 

Leggi tutto...

Valle del Rodano: quando l’identità viene dalla ricchezza territorio


Valle del Rodano: quando l’identità viene dalla ricchezza territorio

La ricchezza ampelografica della Valle del Rodano è uno degli elementi che contribuisce a tracciare l’identità di questa regione vitivinicola che, con i suoi 80.000 ettari, è una delle più importanti di Francia.

Un mosaico dalla policromia sfaccettata, ardua impresa raccontarlo con una lettura generalizzante, ma Samuel Cogliati se ne guarda bene e, durante Enozioni 2019, conduce una degustazione che cerca di riconoscere, in ogni bicchiere, un po’ dei tesori che la zona racchiude.

 

Leggi tutto...