Messaggio

7 maggio 2019 - Castello Banfi

Castello BanfiMartedì 7 maggio 2019 - ore 21.00


Una verticale di Poggio alle Mura con un “intruso:” una delle migliori espressioni di Poggio all’Oro. Una serata da non perdere, con la guida di Luisito Perazzo.

 

 

 

Montalcino e Castello Banfi rappresentano uno dei matrimoni più famosi e celebrati della produzione enoica italiana. Un connubio di eccellenze nel quale uno dei territori più conosciuti al mondo si è unito con una realtà che ha fatto della qualità un vero e proprio mantra e che ha avuto il merito di far conoscere i vini di questa denominazione in tutto il mondo.

Castello Banfi

Siamo sul versante meridionale di Montalcino, dove le viti di proprietà sono distribuite su circa 3.000 ettari condividendo lo spazio con oliveti, frutteti (a prevalenza susine) e bosco. Qui, dal 1978, i fratelli italoamericani John e Harry Mariani hanno dato vita al loro progetto coadiuvati, sin dal principio, da uno dei grandi nomi dell’enologia italiana: Ezio Rivella.

Con lui sono nate alcune tra le più iconiche etichette della denominazione, entrate a far parte del firmamento dei grandi vini del panorama enoico sia italiano che internazionale: Poggio alle Mura e Poggio all’Oro. Due gioielli di famiglia che avremo la fortuna di degustare, rispettivamente, in una memorabile verticale e in una delle sue migliori espressioni.

Potremo partecipare a questa bellissima degustazione guidati da una delle più affermate voci del vino, Luisito Perazzo, che ci condurrà sui dolci pendii toscani alla scoperta di questa straordinaria azienda e dei suoi vini.

 

In degustazione

Brunello di Montalcino DOCG Poggio alle Mura 2012
Brunello di Montalcino DOCG Poggio alle Mura 2004
Brunello di Montalcino DOCG Poggio alle Mura 2001
Brunello di Montalcino DOCG Poggio alle Mura Riserva 2008
Brunello di Montalcino DOCG Poggio alle Mura Riserva 2007
Brunello di Montalcino DOCG Poggio all’Oro Riserva 2007

 

Conduce la serata

Luisito Perazzo, Miglior Sommelier d’Italia nel 2005, Sommelier dell'anno 2006 e 2013, Miglior Sommelier di Lombardia nel 2004. Un percorso non convenzionale, con gli studi che dapprima prendono la via del Politecnico di Milano, poi l’incontro con il mondo del vino che diventa amore fulminante. Assoluto cultore della “sosta” a tavola, si distingue per una continua ricerca e miglioramento dell’esperienza dei suoi commensali. Studia e arricchisce la conoscenza del vino che vira poi verso l’approfondimento dei distillati e delle bevande.

 

Informazioni e Prenotazioni

Per informazioni: eventi@aismilano.it

 

 

Data
Martedì 7 maggio 2019 ore 21:00


Sede

Hotel The Westin Palace
Piazza della Repubblica 20, Milano

 

 

Quota di partecipazione
Soci AIS: 35 euro

 


Posti disponibili 40

 

 

La prenotazione è aperta dal giorno 9 aprile 2019
Per prenotare è necessario utilizzare il sistema di prenotazioni on-line

 

L'evento è riservato ai Soci AIS in regola con la quota associativa di AIS Nazionale.


La prenotazione è obbligatoria e impegnativa.

 

 

Clicca sul tasto per accedere al sistema di prenotazione
Prenotazioni on-line