Messaggio

6 giugno 2019 - Valtellina: la valle, i vini, gli uomini e le donne di oggi che fanno la differenza

ValtellinaGiovedì 6 giugno 2019 - ore 21.00


In collaborazione con il Consorzio di Tutela Vini di Valtellina, una serata “differente” dal solito, per raccontare un territorio lombardo unico e in grande fermento. Guidati da Sara Missaglia e seduti accanto ai produttori, degusteremo una selezione rappresentativa dei vini della valle.

 

 

“Se ho visto più lontano, è perché stavo sulle spalle di giganti”: era il 1675 e i giganti di cui scrive Isaac Newton erano del calibro di Galileo. Lo standing on the shoulders of giants, come recita il testo inglese, è l’immagine che oggi abbiamo dei produttori valtellinesi: da un lato, le radici profonde dei vigneti valtellinesi, la storia, la tradizione, la consapevolezza di quanto di buono è stato fatto. Dall’altro, un orizzonte che si sposta in avanti: uno scenario “oltre”, che vede come protagonista una new generation di produttori.

 

Valtellina

Raccolto il testimone, si prosegue il percorso verso l’eccellenza, con stili e proposte diverse, e con una modalità nuova di comunicarle e farle conoscere. Il Consorzio, capitanato dal suo Presidente Aldo Rainoldi, si presenta con i volti delle donne e degli uomini che ogni giorno, con orgoglio, grande responsabilità, cura del territorio e rispetto per l’ambiente e per il consumatore, fanno vino in un territorio complesso.


Partecipanti e produttori assisteranno alla serata e alla degustazione gomito a gomito, seduti insieme allo stesso tavolo, perché la dimensione digital è espressione dei nostri tempi, ma il touch, in queste occasioni, è il valore aggiunto. La sala inviterà al contatto, alla circolazione delle idee e dell’energia, favorendo il confronto e il dibattito.


In degustazione, una selezione di DOC e DOCG di Valtellina: pensieri in ordine rigorosamente sparso intorno a un vitigno, il nebbiolo, e a quei terrazzamenti su cui viene allevato, sostenuti dai muretti che l’Unesco ha iscritto nella lista degli elementi immateriali dichiarati Patrimonio dell’Umanità. #nofilter, il Consorzio Tutela Vini di Valtellina si presenta così: vi aspettiamo per conoscerlo da vicino.

 

In degustazione

Rosso di Valtellina Doc Téi Sandro Fay

Rosso di Valtellina Doc Arpepe

Valtellina Superiore DOCG Essenza Tenuta Scerscé

Valtellina Superiore Inferno DOCG Carlo Negri Nino Negri 2013

Valtellina Superiore DOCG Riserva Dirupi 2012

Valtellina Superiore Sassella DOCG Riserva Cantina Menegola 2012

Valtellina Superiore Grumello DOCG San Martino Giorgio Gianatti 2011

Sforzato di Valtellina DOCG Albareda Mamete Prevostini 2015

Sforzato di Valtellina DOCG Quattro Sol Marco Triacca La Perla 2013

 

Conduce la serata

Sara Missaglia, milanesissima DOCG (Stella al Merito del Lavoro insignita dell’Ambrogino d’Oro) ma cresciuta tra biberon e nebbiolo, ha il suo secondo quartier generale in Valtellina. Esperta di risk e credit management, dopo la laurea e un master per un gruppo bancario internazionale, si innamora del vino, da sempre passione di famiglia: diventa sommelier, degustatrice ufficiale e relatrice AIS. Con passione e orgoglio scrive per Viniplus di Lombardia, collabora alla redazione delle Guide Vitae e Viniplus ed è penna della redazione di AIS Milano. È parte del gruppo docenti del progetto di formazione didattica negli istituti alberghieri. Nella vita di tutti i giorni si occupa di finanza d’impresa e dei suoi gemelli: ha vissuto per lunghi periodi all’estero, ma appena può torna in montagna, sale in quota o scende in cantina.

 

Informazioni e Prenotazioni

Per informazioni: eventi@aismilano.it

 

 

Data
Giovedì 6 giugno 2019 ore 21:00


Sede

Hotel The Westin Palace
Piazza della Repubblica 20, Milano

 

 

Quota di partecipazione
Soci AIS: 30 euro

 


Posti disponibili 60

 

 

La prenotazione è aperta dal giorno 1 maggio 2019
Per prenotare è necessario utilizzare il sistema di prenotazioni on-line

 

L'evento è riservato ai Soci AIS in regola con la quota associativa di AIS Nazionale.


La prenotazione è obbligatoria e impegnativa.

 

 

Clicca sul tasto per accedere al sistema di prenotazione
Prenotazioni on-line